LAVORO AGILE – Tutto quello che avresti voluto sapere e non hai mai osato chiedere

𝗟𝗔𝗩𝗢𝗥𝗢 𝗔𝗚𝗜𝗟𝗘: 𝗧𝗨𝗧𝗧𝗢 𝗤𝗨𝗘𝗟𝗟𝗢 𝗖𝗛𝗘 𝗔𝗩𝗥𝗘𝗦𝗧𝗜 𝗩𝗢𝗟𝗨𝗧𝗢 𝗦𝗔𝗣𝗘𝗥𝗘 𝗘 𝗡𝗢𝗡 𝗛𝗔𝗜 𝗠𝗔𝗜 𝗢𝗦𝗔𝗧𝗢 𝗖𝗛𝗜𝗘𝗗𝗘𝗥𝗘 – LIVE Siamo in diretta per parlare di “lavoro agile”, #SMARTWORKING. Lo facciamo assieme a Tommaso Nannicini, senatore e componente della Commissione Lavoro e autore della legge sul lavoro agile; Chiara Bisconti, pioniera del lavoro agile, prima in Nestlé poi come assessora al personale al Comune di Milano; 𝗠𝗮𝘂𝗿𝗶𝘇𝗶𝗼 𝗗𝗲𝗹 𝗖𝗼𝗻𝘁𝗲, professore dell’Università Bocconi e presidente dell’Afol di Milano metropolitana; Ernesto Belisario, Senior Partner dello studio legale E-Lex, curatore di www.lapadigitale.it e Segretario generale dell'Istituto per le Politiche dell'Innovazione; e 𝗥𝗼𝗯𝗲𝗿𝘁𝗼 𝗕𝗲𝗻𝗮𝗴𝗹𝗶𝗮, sindacalista CISL.Modera Lia Quartapelle.Alessandro Fusacchia Paolo Lattanzio Rossella Muroni Erasmo Palazzotto

Pubblicato da Movimenta su Mercoledì 11 marzo 2020

Tra i tanti cambiamenti che stiamo sperimentando in questi giorni, per sconfiggere il coronavirus, c’è quello che riguarda il modo di lavorare. Il decreto #Iorestoacasa ci sta aprendo alla nuova possibilità sul lavoro da remoto, adottando modalità di lavoro agile ancora poco utilizzate da lavoratori, sia delle imprese che della pubblica amministrazione

A darvi risposte al seminario live ci sono:
Il senatore Tommaso Nannicini, componente della Commissione Lavoro e autore della legge sul lavoro agile; Chiara Bisconti, pioniera del lavoro agile, prima in Nestlé poi come assessora al personale al Comune di Milano; Maurizio Del Conte, professore dell’Università Bocconi e presidente dell’Afol di Milano metropolitana; Ernesto Belisario, avvocato, Senior Partner dello studio legale E-Lex, curatore di www.lapadigitale.it e Segretario generale dell’Istituto per le Politiche dell’Innovazione; e Roberto Benaglia, sindacalista CISL.

Il lavoro agile non è telelavoro, ma un modello manageriale. Vuol dire dare alle persone flessibilità, fiducia, autonomia, lasciando loro scegliere per una certa parte del loro lavoro dove lavorare, quando lavorare. Il concetto chiave è lavorare per risultati.