RIPENSARCI

Dopo quasi due anni, è giusto capire cosa sia successo: cosa abbia funzionato e cosa no; e soprattutto è giusto ripensare e riprogettare, alla luce di quello che abbiamo imparato, ma anche di come è mutato il contesto e di ciò che è successo (o non è successo) altrove.

Abbiamo voglia di riempire la politica di nuova energia. Non abbiamo nessuna intenzione di lasciarci convincere che non sia possibile. Abbiamo voglia di qualcosa di netto, diverso, moderno. Abbastanza fuori dagli schemi, con cui sperimentare. Perché ci sono più italiane e italiani di quelli che pensiamo, là fuori, pronti a fare il proprio pezzetto.

A Pistoia fra due settimane ridefiniremo gli obiettivi e le modalità di lavoro di questa “nuova” Movimenta, più aperta ed operativa

Per i soci, gli ospiti e chi si unirà abbiamo preparato una ventina di slides.
Qui sotto ce ne sono solo alcune.
Per tutto il resto: staff.movimenta@gmail.com

Alessandro Fusacchia