Uno spazio per mettersi in gioco
I partiti politici tradizionali non funzionano ed hanno strutture organizzative che non rispondono alle esigenze della società contemporanea, come dimostrano la perdita di iscritti e i bassi tassi di partecipazione elettorale. Allo stesso tempo, la funzione dei partiti e movimenti politici di mantenere il patto sociale tra cittadini, a livello individuale e di comunità, resta la chiave per la stabilità sociale e la prosperità del Paese. In particolare oggi, nel momento in cui dobbiamo ricucire due strappi nel patto sociale tra noi italiani: da un lato lo spaesamento che si è creato con la globalizzazione: “io non conto più niente, non posso fare più niente, decidono tutto i grandi sistemi di potere lontani da me”; dall’altro un rapporto fiduciario che si è rotto: “io sto male e tu politico, amministratore pubblico, non sei in grado di risolvere i miei problemi e ignori i problemi della mia comunità”.
Senza ricucire questi strappi è impossibile immaginare qualsiasi futuro.

Costruiamo assieme il futuro
Movimenta è un’organizzazione politica che guarda alle sfide della nostra società. Lo facciamo con tutti coloro che vogliono mettersi in gioco, non solo “dire la propria”, ma anche “fare la propria parte”.

Mentre altri partiti si limitano a mobilitare consenso con forme di marketing politico, noi ci impegniamo a lavorare con le comunità perché siano la fonte delle possibili soluzioni e delle proposte politiche.

Sarebbe tutto più facile se poche persone avessero la soluzione nelle loro mani; tuttavia il mondo non gira così – lo hanno dimostrato i partiti “personalisti”. Solo se iniziamo a progettare visioni comuni per il nostro quartiere, la nostra città, il nostro Paese, la nostra Europa e lavoriamo insieme per raggiungerle, riusciremo a risolvere i problemi complessi che dobbiamo affrontare.

Lavorare assieme non vuol dire esprimersi con un click su una piattaforma o fare la lista di quello che ci si aspetta dagli altri – politici e amministratori. Lavorare assieme vuol dire definire assieme le soluzioni nelle quali crediamo, capire le risorse di cui c’è bisogno, creare capacità, rimboccarsi le maniche e fare quello che si può anche nel proprio piccolo. Lavorare assieme è un processo continuo di fare, valutare, correggere il tiro e adattarsi ai tempi. La politica non è annunciare una decisione e dimenticare di verificarne gli effetti desiderati per passare alla campagna successiva.

Per questo vogliamo ripartire da qui, costruendo capacità di ascolto, fiducia reciproca e competenze in ciascuno. Io conto e ho lo spazio per mettermi in gioco.

Un modello di democrazia collaborativa
Nel perseguire la propria attività politica e nell’interazione con gli elettori, MOVIMENTA non opera con la visione gerarchica di un partito tradizionale, ma rappresenta un ibrido organizzativo che unisce due visioni:
• quella fluida di movimento
• e quella inclusiva e no profit di associazionismo e impegno di comunità.

Abbiamo una struttura flessibile, con un impianto metodologico ed etico del come fare insieme trasparente e condiviso; in cui le attività sono alimentate da persone che si collocano in base a talenti e competenze, o per voglia di formarsi o mettersi in gioco su temi di interesse specifici.

Per questo abbiamo scelto di mettere tutte le idee ed i contenuti che produciamo in “creative common” (CC) – ossia senza diritto d’autore e in licenza di uso condiviso – fatta salva la coerenza con la nostra etica e le nostre posizioni politiche. Questa licenza permette a chiunque di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, utilizzare il nostro materiale con qualsiasi mezzo e formato.

La nostra metodologia di aggregazione politica funziona come una spugna e in maniera circolare:

1. raccoglie idee attraverso l’osservazione, l’ascolto e incontri diretti per generare ipotesi di intervento politico su cui lavorare;
2. rilascia e condivide idee e proposte per farsi contaminare, sperimentare e prototipare;
3. raccoglie nuovamente i punti di vista e le riflessioni di chi si unirà per generare sintesi, proposte politiche strutturate e progettualità;
4. rilascia modelli, strumenti e valutazioni, perché i singoli e le comunità possano integrare nella loro vita le nuove proposte e le progettualità.

Questa metodologia si applica ad ogni tema di interesse, oltre che per affinare ciò che si è appena co-creato. Ogni tipo di iniziativa può partire da qualsiasi dei 4 punti del processo.

Questo modello organizzativo permette un continuo dialogo tra Movimenta e tutti coloro che hanno voglia di contribuire a singoli incontri o a temi specifici: perché ogni comunità serve all’altra per formulare, sperimentare e affinare una proposta, una nuova progettualità.

È un modello di democrazia condivisa e collaborativa che chiede partecipazione, e dopo vari processi di interazione tra i soggetti coinvolti fa sintesi, raggiungendo una progettualità o una proposta politica concreta, che diventa parte del programma politico di un’amministrazione, di governo o si formula in una proposta legislativa.

A sostegno di questo modello organizzativo e d’azione, il nostro modello di gestione economica – ispirato al modello radicale – volge alla massima trasparenza nei contributi ricevuti e nell’uso delle risorse.

Io conto e ho lo spazio per mettermi in gioco
Nel collaborare e condividere il lavoro con comunità locali, gruppi di cittadini, associazioni di interessi e categoria, ci proponiamo di generare curiosità e partecipazione. Magari qualcuno verrà solo a pochi incontri, ma il suo contributo alimenterà la spugna. Confidiamo che in tanti si uniranno a noi per mettere a disposizione quello che sanno e la voglia di contribuire allo sviluppo del Paese che non si improvvisa e si costruisce solo insieme.

Cosa offriamo?
Chi si avvicinerà trarrà da subito il beneficio di uno spazio umano, di fiducia e valori condivisi. Un’occasione di apprendere e insegnare. Un’occasione per mettere insieme le nostre progettualità e renderle concrete grazie a un impegno politico di prima linea.

Come partecipare?
• Se hai voglia di metterti in gioco, imparare, diventare parte di un’organizzazione stimolante e di riappropriarti della “politica” come attività volta al bene comune, iscriviti e movimenta i tuoi amici e la tua comunità!
• Se hai voglia di sostenere un modo nuovo di fare politica, fatta insieme, scegli una forma di contributo e fai una donazione.
• Se sei semplicemente incuriosito, contattaci o cerca l’evento più vicino a te per venire a conoscerci di persona e passare qualche ora con noi, mettendoti in gioco durante una delle nostre attività di consultazione e condivisione.